Quanto costa un sito web a soli 90 euro?

Scritto da

Per costruire un sito web hai effettuato una scelta imprenditoriale sulla direttrice del prezzo? Quanto ti è costato un sito web quando lo hai pagato poco?

Il prezzo di un sito web che costa poco è incalcolabile ed ora vi spiego perché!

Quali sono i prezzi di mercato di un sito web?

I prezzi per lo sviluppo di un sito web sono i più svariati? Ho visto siti web in noleggio operativo che possono costare anche 90-100-150 euro al mese a seconda della qualità del sito.

In questo caso paghi solo per usare il sito un periodo definito fino al momento in cui non scade o finisce il noleggio operativo.

Per la produzione di un sito web base su internet troviamo prezzi di tutti i tipi dai 350 euro fino ai 3500 per poche pagine. Saranno certamente siti web graficamente accattivanti. Ma questo genere di siti web risponde alla domanda dell’imprenditore

Un sito web mi farà guadagnare soldi? Aumenterà la mia autorevolezza rispetto a ciò che faccio o che vendo?

Quali sono i costi occulti di un sito web economico?

Con un noleggio operativo di “soli” 100 euro al mese finisci per pagare 1200 euro all’anno. Ma stiamo pur sempre parlando di un sito che non sarà mai tuo in modo definitivo. E se volessi tenerlo per 2-3 anni? Il costo complessivo del noleggio salirebbe a 3600 euro in quei 3 anni.

Avere un sito web base tuttavia significa avere il minimo indispensabile e nel momento in  cui avrai bisogno di poco di più ti verranno addebitati costi proporzionalmente più alti. 

Un aggiornamento, qualche pagina nuova, aumento della performance in velocità. Chi si occuperà di tutto questo? 

Hai risparmiato ma finirai per spendere il doppio. Puoi starne certo.

E anche quando non si tratta di noleggio operativo stai certo che ogni cosa che vorrai cambiare o ritoccare sul “tuo” sito web ti costerà molto di più che avere un webmaster che sente la responsabilità del tuo successo economico.

Perdita di clienti, mancanza di assistenza, nessuno mi risponde al telefono, nessun posizionamento sui motori di ricerca, mancanza di statistiche, sito lento… quando tutto questo si cumula diventa un costo aziendali che non viene remunerato adeguatamente.

Il cliente finisce per credere che il web e i siti internet non funzionano e si esce fuori da questa esperienza completamente demotivati.

Il costo sostenuti di un sito web che non produce sotto il profilo economico è un sito fallimentare e un costo completamente inutile.

Poi esiste il costo del “tempo perso”. Quanto costa il tuo tempo? Sei un libero professionista? Il tuo tempo può costare anche 80-100 euro l’ora. Se hai impiegato 10 ore per lo sviluppo del tuo sito web hai perso 1000 che si vanno a sommare al costo sostenuto per il sito web vero e proprio.

Un sito web economico è un’emorragia di denaro che non tornerà mai più indietro. 

Quanto dovrebbe costare un sito web? 

Quale potrebbe essere il costo equo di un sito web? Questa è una domanda stupida perché il problema non è il costo ma quando ci farà guadagnare il sito web?

Allora dobbiamo ragionare se l’investimento del sito web verrà ammortizzato in tempi brevi.

Chiedete al vostro web designer quanti clienti vi farà trovare il sito web. Chiedete quanti utenti e quanto sarà il vostro guadagno. 

Nessun web designer, nessuno sviluppatore è in grado di fare una valutazione del genere. 

Si possono fare delle stime ma lo sviluppo di un sito web deve partire da una serie di costi assolutamente imprescindibili che vadano a coprire lo sviluppo di:

  • Studio del brand;
  • Strategia di web marketing;
  • Studio della navigabilità;
  • Cura dei testi;
  • Monitoraggio e statistica dei risultati.

Senza adeguata progettazione il sito rimarrà solo una inutile opera d’arte e d’ingegno come ce ne sono tante in giro…

Buon sito web a tutti!

Letto 262 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Agosto 2020 12:30